Eventi e seminari

I PROCESSI DECISIONALI ED ESECUTIVI DALLA SCRITTURA

destinatari

Soci ordinari e tesserati, studenti di grafologia, operatori HR

Metodologia didattica

FAD con intervento attivo dei partecipanti

descrizione dell'evento

Abstract:
Prendere una decisione implica individuare una serie di azioni adeguate per il raggiungimento di una certa meta e i processi mentali che sottostanno la decisione sono in gran parte simili a quelli coinvolti nella risoluzione di problemi. La differenza è che, mentre nella risoluzione dei problemi occorre generare le possibili azioni per il raggiungimento dello scopo, nella presa di decisione occorre valutare, selezionare, tra le possibili azioni alternative, quella che si preferisce.
Le persone arrivano a stimare le probabilità di un evento con modalità euristiche (e non sistematiche o statistiche), ossia mediante strategie rapide di valutazione della frequenza di un evento, in base agli elementi disponibili, con il ricorso a criteri analogici tra il problema presentato e quelli di cui, per esperienza, si conosce la soluzione. I processi decisionali ed esecutivi seguono in successione logica ai processi cognitivi ed emotivi. Il seminario analizza gli indicatori grafici che rendono tali processi fluidi ed efficaci, o che, al contrario, ne rendono parziale la loro realizzazione. Imprescindibili complementi nella valutazione delle competenze, per l’orientamento agli studi o alla professione, ed alle posizioni di leadership.

Obiettivi:
Il seminario ha come obiettivo la rilevazione degli indici grafici relativi a motivazione, flessibilità, memoria, creatività, serenità interiore, ossia di quelle capacità che facilitano i processi decisionali ed esecutivi. I contenuti sono volti a fornire uno strumento utile ad agevolare il grafologo nella sua attività di consulenza, a diversi livelli.

Programma:

  • Studio teorico dei segni grafici relativi ai contenuti suesposti.
  • Applicazione pratica su campioni di scrittura.
  • Analisi delle costanti grafiche che si incontrano nelle stesse.
  • Indicazioni bibliografiche

Costi e pagamenti

Costo:
Soci ordinari e tesserati: 40,00 euro.
Studenti di Grafologia: 20,00 euro.

N.B. Per partecipare al seminario è necessario essere soci AGI ordinari o tesserati ed essere in regola con il versamento della relativa quota associativa per l’anno in corso (rispettivamente 130,00 euro, 50,00 euro e 25,00 euro).
Per informazioni sulla tipologia di soci e sulla modalità di iscrizione ad AGI consultare www.aginazionale.it sezione ‘L’associazione – Statuto (art. 9 e 10)’ e sezione ‘Modulistica’. Nel caso di iscrizione all’associazione, inviare per conoscenza una mail a tesoreria@agilombardia.it con gli estremi del bonifico effettuato ad AGI nazionale.

Pagamento seminario: bonifico
• nella causale, inserire CONTRIBUTO ASSOCIATIVO PER I SEMINARI, cognome e nome del partecipante e la data dei seminari.
• utilizzare il seguente IBAN: IT79B0200809448000103850697

Il conto corrente è presso UNICREDIT MILANO AG. GARIBALDI ed è intestato a AGI Associazione Grafologica Italiana Sezione Lombardia.

Non si accettano pagamenti in contanti e, in caso di mancata partecipazione senza adeguato preavviso (almeno cinque giorni prima), non è previsto il rimborso della quota versata.

Modalità di iscrizione

Iscrizione:
È possibile iscriversi sino ad esaurimento posti con le seguenti modalità:
• soci ordinari: tramite DUI-Documento Unico d’Iscrizione (https://sgapro.it/agi/index.php) inserendo gli estremi del bonifico;
• soci tesserati e studenti di grafologia: tramite mail a info@agilombardia.it e/o tesoreria@agilombardia.it, allegando gli estremi del bonifico.

ATTENZIONE: Senza l’invio del modulo Iscrizione e Riservatezza debitamente compilato l’iscrizione non potrà essere accettata.

Data dell'evento

sabato 4 Maggio 2024

Dalle ore:

09:30

Alle ore:

13:30

luogo

Evento in FAD
FAD

costo

40,00 euro Soci ordinari e tesserati20,00 euro Studenti di grafologia

crediti

4 crediti formativi

Relatore

Antonello Pizzi

Consulente Grafologo per HR e docente Grafologia in Svizzera e Italia. Autore del libro Psicologia della Scrittura (Armando Editore, 2008)

Condividi